Torino-Napoli, le formazioni ufficiali: fuori Insigne, Mihajlovic conferma gli 11 di lunedì



Un risultato positivo per dare continuità. Questo l’obiettivo del Toro, tra meno di un’ora in campo contro il Napoli. Per provare a colpire i partenopei, Sinisa Mihajlovic si affida agli stessi undici che lunedì hanno sbancato l’Olimpico.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falqué, Belotti, Berenguer.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski.


“Padrini a Torino”: arriva la risposta granata agli striscioni bianconeri



“Dal 1897 padrini a Torino”: questo il gioco di parole con cui alcuni tifosi granata hanno risposto agli striscioni bianconeri, sui quali si definivano “padroni” della città. Una sottile ironia che fa riferimento alle recenti vicende del club bianconero ed in particolare del suo presidente.


Ljajic onnipresente, Belotti inconsitente e Massa disastroso: note positive e negative


NOTE POSITIVE
Ljajic: si inventa il gol del pareggio e si vede negare da Mirante quello del raddoppio. Lo si vede ovunque e prende per mano la squadra

NOTE NEGATIVE
Belotti: un colpo di testa iniziale ed una punizione conquistata, poi nulla. Lo si vede poco, in area non c’è mai quando il Toro arriva al cross. Sembra ancora indietro dal punto di vista fisico
Massa: il gol di Berenguer sarebbe stato regolare se non fosse stato per il fischio di un fuorigioco inesistente. La sua tradizione con il Toro continua ad essere assolutamente negativa