La Primavera si riscatta: sette gol all’Avellino



Dopo la brutta sconfitta di sabato scorso, la Primavera granata è stata chiamata oggi a riscattarsi. Al Filadelfia si è giocato il primo turno della Coppa Italia, in cui i ragazzi di Coppitelli hanno affrontato l’Avellino, vincendo per sette reti ad una. Il tecnico ha confermato il 4-3-1-2 apportando tuttavia alcuni cambiamenti rispetto all’undici di sabato: Zanellati tra i pali; Bedino, Capone, Ferigra e Samaké a comporre la linea difensiva; Oukhadda, D’Alena e Ruggiero in mediana con Leveque alle spalle della coppia Butic-Bianchi.

IL RESOCONTO

Per i granata l’incontro inizia nel migliore dei modi: all’undicesimo Butic trova il vantaggio con un sinistro da fuori su cui il portiere avversario mostra qualche incertezza. Porta la firma di Butic anche il gol del raddoppio che arriva al 38′ con un bel colpo di testa da calcio d’angolo. Passano appena tre minuti ed il centravanti granata trova la tripletta su preciso assist di Ruggiero. Nella ripresa, gli irpini accorciano le distanze, con Paoletta che si inserisce in area e ribadisce in rete un cross rasoterra. Neanche il tempo di pensare che la partita fosse riaperta che Oukhadda trova in quarto gol sfruttando una palla rimasta in area dopo un tiro respinto dal portiere avversario. I granata trovano anche il quinto gol, messo a segno da Bianchi servito da Kone, autore di una grandissima azione. Lo stesso Bianchi pochi minuti più tardi trova la doppietta personale avventandosi su un retropassaggio sbagliato di un difensore e fulminando il portiere. Nel recupero c’è anche il tempo per il gol di Millico, che, trovatosi a tu per tu con il portiere avversario, si mostra freddo ed insacca il settimo gol del Toro.


Primavera disastrosa: vince l’Atalanta per due reti a zero



Appuntamento con la storia per la Primavera granata, che ha disputato la prima gara di campionato nel nuovo Filadelfia. Per affrontare l’Atalanta, Coppitelli conferma il 4-3-1-2 com Coppola in porta; Oukhadda, Fiordaliso, Buongiorno e Samaké a comporre la linea a quattro; Ruggiero, Celeghin, D’Alena in mediana e Gonella a supportare la coppia d’attacco composta da Butic e Rauti.

Dopo un buon inizio dei granata, con Fiordaliso che si divora il gol dell’1-0, sono gli ospiti a passare in vantaggio con Barrow che approfitta di un errore della retroguardia del Toro. Passano pochi minuti ed ancora Barrow trova il gol del raddoppio. Nella seconda frazione sono i granata a gestire il pallino del gioco, ma la scarsa precisione non consente di essere pericolosi dalle parti di Carnesecchi. Da segnalare solamente un rigore non concesso ai granata per trattenuta in area di rigore.


Torino-Atalanta, in vendita da domani i biglietti per la prima al Filadelfia



Saranno in vendita da domani i biglietti per assistere a Torino-Atalanta (Sabato, ore 15), gara storica poiché vedrà la Primavera granata tornare a disputare una partita di campionato sul terreno del Filadelfia. Domani e venerdì i tagliandi saranno in vendita presso la biglietteria dello Stadio Grande Torino, con orario 10-13 e 14-18. Nella giornata di sabato i biglietti saranno invece in vendita ai botteghini del Filadelfia, che apriranno alle ore 13. La capienza dell’impianto sarà di 2352 spettatori: 1996 nella tribuna coperta e 356 nel settore ospiti.

I PREZZI

  • 10€ Intero
  • 5€ Under 16
  • Gratuito fino a 6 anni non compiuti