Berenguer in crescita, Parigini dà la scossa: note positive e negative

Si è chiusa con una vittoria la gara che ieri ha visto fronteggiarsi Torino e Frosinone. Tre punti fondamentali per i granata che hanno modo di riaffacciarsi nelle zone europee della classifica, ma arrivati con una sofferenza eccessiva in alcuni tratti della gara.

NOTE POSITIVE

  • Berenguer: con un grandissimo gol regala i tre punti al Toro. In grande crescita nel ruolo di esterno a tutta fascia, si rivela utile con la sua velocità.
  • Zaza: gioca con grandissima grinta per tutta la gara ed è bravo a dialogare con i compagni e far salire la squadra. Sua la sponda per il gol di Rincon.
  • Rincon: partita di grinta e sostanza per il centrocampista venezuelano, che nel primo tempo porta in vantaggio i granata con un bel destro da fuori.
  • Parigini:appena il Toro subisce il gol del pareggio, Mazzarri lo manda in campo e il giocatore dà la scossa alla squadra. Si rende più volte pericoloso sulla fascia e manda in porta Lukic dopo un accelerazione fulminante.

NOTE NEGATIVE

  • Meité: partita sufficiente per il centrocampista francese, da cui è però più che lecito aspettarsi qualcosa in più. Il potenziale è immenso, nelle ultime partite è sembrato in calo rispetto ad inizio stagione. Ingenuo il giallo nel finale: da evitare.

E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento