Bremer, voto 6,5: umiltà e crescita continua, è il miglior centrale del Toro

Non ci sono dubbi: è stato Gleison Bremer il miglior centrale granata di questa stagione. Arrivato un po’ come oggetto misterioso la scorsa stagione, il brasiliano classe ’97 ha saputo lavorare in silenzio, crescendo sempre di più ed arrivando ad imporsi quale elemento preziosissimo. Mezzi fisici importantissimi (è alto 1,88) abbinato ad un’ottima progressione fanno di lui un centrale moderno e con un grandissimo potenziale. La sua grande umiltà gli sta permettendo di migliorare sempre di più e sarà un punto fermo del prossimo Toro. Ora gli manca un ultimo step di crescita: migliorare ulteriormente nella costruzione palla a terra dal basso. I presupposti per fare bene ci sono tutti.

VOTO: 6,5

E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento