Fiordaliso e Capone super, Zanellati insuperabile: le pagelle di Torino-Spezia



Ecco le pagelle di Torino-Spezia, gara di Coppa Italia Primavera giocata oggi pomeriggio al Filadelfia e che ha visto il Toro imporsi per quattro reti a zero

ZANELLATI 7: quando chiamato in causa risponde sempre presente. Fenomenale una parata ad inizio ripresa quando si trova a tu per tu con un attaccante avversario.

FIORDALISO 7: attento in fase difensiva e propositivo, salta più volte l’uomo creando superiorità numerica sulla destra

CAPONE 7: dalle sue parti non si passa, non sbaglia nulla. (dal 68’ FERIGRA 6: bravo a chiudere gli avversari quando si presentano dalle sue parti)

BUONGIORNO 7: tutti i palloni alti sono suoi, fa buona guardia e non fa passare nessuno

SAMAKÉ 6: si gioca poco dalle sus parti, si fa notare per un bel sinistro al volo da fuori.

OUKHADDA 6,5: tanta corsa e tanti buoni spunti, a volte poco preciso nella trequarti avversaria.

D’ALENA 6,5: mette ordine in mezzo al campo e detta i ritmi di gioco.

DE ANGELIS 6,5: tanti buoni spunti, con lui in campo il Toro cambia volto.

KONE 6: perde una palla sanguinosa nel primo tempo e tende troppo spesso ad innamorarsi del pallone. Cresce nella ripresa quando trova il gol del raddoppio con un preciso sinitro dal limite (dal 62’ RAUTI 7: entra quando il vantaggio è ormai acquisito, ma gioca con grandissima cattiveria agonistica e mette a segno una doppietta. Un giovane Belotti sta crescendo)

BUTIC 6: suo il primo squillo della gara, poi cala nel corso dell’incontro

BIANCHI 6,5: poca cattiveria nel primo tempo, tutta un’altra storia nella ripresa. Sblocca l’incontro con un preciso colpo di testa e propizia il terzo gol con una grande azione (dall’80’ IACUANIELLO s.v.)

COPPITELLI 7: il Toro gioca bene e sembra aver trovato la giusta quadra dopo i passi falsi di inizio stagione.


E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento