Mihajlovic: “Il nostro obiettivo è l’Europa”




Oggi alle 13 è stato presentato alla stampa il nuovo tecnico del Torino, Sinisa Mihajlovic. Ecco le sue parole:

“Per me è un onore essere qui. Il Toro è una squadra abituata a combattere, cosa che noi faremo in ogni partita, oltre a cercare di far divertire i tifosi.  In campo dovremo sempre essere all’altezza della storia di questa squadra: chiedo infatti ai tifosi di spiegare a chi si avvicina al Toro cosa voglia dire essere al Torino. Ho chiesto al presidente di accompagnarmi a Superga per omaggiare il Grande Torino. Se saremo tutti uniti riusciremo a fare quei 6-7 punti in più per arrivare in Europa. Modulo? Non ne ho uno preciso, va adattato ai giocatori, vi so dire che non giocheremo con la difesa a 3. Mercato? Non mi importa nulla dei nomi, in campo serve la voglia di fare bene, chi non è convinto di restare al Toro se ne vada. Le mie squadre vanno sempre in campo per vincere, dovremo creare una mentalità vincente. Il nostro obiettivo è l’Europa: ho parlato con Cairo e con Petrachi, anche loro sono ambiziosi come me. Le mie squadre devono essere offensive, ma bisogna saper difendere perché nel calcio è fondamentale l’equilibrio. Ventura? Lo stimo molto, la Nazionale è il giusto coronamento della sua carriera. Derby? È una partita importante, ma va preparata come le altre perché porta 3 punti. Chi non è pronto a giocarlo vada a fare il ragioniere. Sono stato convinto dal progetto del Toro, è una società sana con un grande passato ma che guarda al futuro. Immobile? Chi non è convinto di restare non ci serve. In rosa ci sono tanti giocatori dalle ottime prospettive e sarà un onore essere l’allenatore del ritorno al Filadelfia. Faremo molti allenamenti a porte aperte, non ho nulla da nascondere ai tifosi e non temo le eventuali contestazioni. Maksimovic? Se vuole restare, resterà. Se avrà altre ambizioni trovi una squadra pronta a soddisfare le richieste del club o si accontenti di stare a guardare.

 




E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento