Mihajlovic: “Vinciamo per tenere una media da Europa. Lyanco? Giocherà”



Presso la sala stampa dello Stadio Grande Torino, Sinisa Mihajlovic ha presentato la gara di domani contro il Verona: “È sempre dura tornare in campo dopo una brutta sconfitta, ma i ragazzi si sono allenati bene e possiamo rimettere a posto la nostra classifica. Vincere vorrebbe dire tornare ad avere una media di due punti a partita, una media da Europa. Non c’è dubbio sul fatto che siamo più forti del Verona, ma loro giocheranno sapendo di non avere nulla da perdere, dovremo ragionare. Avremo bisogno del supporto dei tifosi: chi vuole contestare se la prenda con me che sono l’unico responsabile.

Su Niang: “In settimana si è allenato bene, mi aspetto una partita migliore rispetto alle ultime. Sta sempre meglio, dopo la sosta dovrebbe essere al top della condizione”

Sull’attacco: “La rosa che abbiamo è all’altezza dei nostri obiettivi. Oltre a Niang ci sono Berenguer, che sta migliorando, Iago che tornerà ai suoi livelli ed Edera che ha un grandissimo potenziale. Sadiq è migliorato tantissimo, se dovessi inserirlo sarebbe pronto”

Su centrocampo e cambio modulo: “Al fianco di Rincon giocherà uno tra Guatafson e Valdifiori, oggi vedremo chi. Io non sono fissato con il 4-2-3-1, l’importante è la mentalità. Potremmo passare al 4-3-3, ma come farei avendo tre centrocampisti fuori? A me piace fare la voce grossa con i forti e non con i deboli. L’asticella va alzata contro le grandi, non con le piccole”.

Su Lyanco: “Domani giocherà, lo abbiamo preso per questo. Ha avuto un problema fisico ad inizio stagione ma adesso sta bene: ha tutte le carte in regola per fare una grande carriera. Rimane comunque un giovane, che sbaglierà qualche volta e ci vorrà equilibrio nei giudizi. Lyanco è un giocatore che dà equilibri in campo perché ha carattere, personalità ed è bravo a giocare la palla”

E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento