Pronta l’offerta granata per Giaccherini. E Parigini…

Giaccherini
Dopo l’ottima stagione in prestito al Bologna, Emanuele Giaccherini ha fatto il proprio rientro al Sunderland. Il giocatore ha tuttavia il contratto che andrà in scadenza nel giugno 2017 e lascerà sicuramente il club inglese. Il procuratore, Furio Valcareggi, ha iniziato ad offrire il suo assistito ed ha riscontrato l’interesse del Toro e della Fiorentina. Il giocatore piace, tra le altre cose, per la versatilità: può infatti giocare come esterno in un tridente, dietro alle punte ed all’occorrenza come interno di centrocampo. Nell’ottica del Toro della prossima stagione, Giaccherini è considerato il profilo giusto da affiancare a Vittorio Parigini, in modo da non porre troppe pressioni al talentino classe ’96. 

Per ottenere il giocatore, attualmente impegnato con la Nazionale, il Toro è pronto a mettere sul piatto 2,5 milioni, mentre la richiesta del Sunderland è di 5 milioni: la sensazione è che si possa chiudere a 3 milioni, ma se dovesse arrivare un’offerta da Bologna il giocatore privilegerebbe gli emiliani. I granata, proprio per questo motivo, stanno verificando che il giocatore abbia le giuste motivazioni, perché le alternative a Giaccherini non mancano…

E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento