Vittoria netta, ma che crollo nel finale: termina 5-3




Dopo cinque partite senza vittorie in campionato, il Toro ha quest’oggi interrotto la striscia negativa imponendosi per 5-3 contro il Pescara. Il vantaggio granata arriva addirittura al 2′: cross di Barreca dalla sinistra, sponda di Benassi e Iago Falqué insacca al volo. Al 9′ arriva anche il raddoppio che porta la firma di Arlind Ajeti: l’albanese ribadisce in rete al volo un pallone rimasto in area dopo un calcio d’angolo. Al 15′ c’è spazio anche per il terzo gol granata, messo a segno dal gallo Belotti che parte da centrocampo e trafigge Bizzarri con un destro all’angolino dal limite dell’area. Tra le tante occasioni per il gol del poker, si mette in mostra anche Joe Hart che con un colpo di reni toglie dallo specchio un pallone deviato da Caprari a pochi passi dalla linea. Nel finale della prima frazione arriva la brutta notizia di giornata: dopo un’ottima prestazione, Joel Obi è costretto ad abbandonare il campo per problemi muscolari; al suo posto è entrato Samuel Gustafson che esordisce così in Serie A. Nel secondo tempo il Toro trova subito il quarto gol, con un destro a giro di Ljajic sul quale Bizzarri non è perfetto. Al 61′ Belotti trova il gol della doppietta con un colpo di testa su bel cross di Iago Falqué. I granata però smettono di giocare quando, al 56′, Sasa Lukic lascia il posto ad Acquah e Benassi si sposta in regia. E così al 73′ Ajeti batte Hart cercando di anticipare Benali su un cross basso dalla destra. Passano appena due minuti e Benali trova il secondo gol degli abruzzesi sfruttando un errore della difesa granata. All’84’ gli ospiti trovano addirittura il terzo gol, sempre con Benali, sfruttando nuovamente delle imprecisioni della difesa granata che non riesce a liberare l’area dopo un calcio d’angolo.
Pur con gravi amnesie nel finale, il Toro riesce a ritrovare i tre punti e salire a 35 punti in classifica. Il prossimo impegno per i granata sarà domenica prossima, alle 19, all’Olimpico di Roma contro la Roma.


E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento