Belotti, ecco perché Zamparini temporeggia. Ma il giocatore…

Continua ad essere Andrea Belotti il primo obiettivo per l’attacco granata.

Dopo aver trovato l’accordo con il giocatore, il Toro sta ora cercando di accordarsi con il club rosanero.

L’unico ostacolo nella trattativa è però il presidente Zamparini: dopo avere investito 6 milioni tra prestito e riscatto per ottenere il cartellino di Belotti dall’AlbinoLeffe, venderlo per una cifra che si aggiri intorno ai 7 milioni dopo una sola stagione non sarebbe una grande plusvalenza. L’idea sarebbe dunque di tenere il giocatore ancora una stagione per farne lievitare il prezzo e venderlo tra un anno ad almeno 15 milioni.

Nonostante tutte queste valutazioni, il presidente Zamparini sembra che nelle ultime ore stia iniziando ad aprire ad una cessione del giocatore: con gli eventuali arrivi di Defrel e di un altro attaccante, Belotti potrebbe non essere più considerato incedibile. Decisiva sarà  anche la volontà dello stesso giocatore che si è già accordato con il Toro e sta spingendo per vestire granata. 

A questo punto rimarrebbe ‘solo’ un problema: trovare un accordo sulla valutazione del cartellino, ma Zamparini sta iniziando a valutare la pista Toro per Belotti
 

E tu, che ne pensi? Faccelo sapere lasciando un commento